Dettagli Recensione

 
Gorgonia Beach SeaClub Francorosso
Villaggi turistici in Egitto
Voto medio 
 
3.2
Struttura  
 
3.0
Mare e spiaggia  
 
4.0
Animazione  
 
2.0
Cucina  
 
4.0
Pulizia 
 
3.0

Bello ma...!

Il viaggio a Marsa Alam era con Francorosso dal 6 Novembre 2010 al 13 Novembre 2010.

La valutazione positiva va al villaggio e alla posizione che, anche rimanendo molto lontano dall'aereoporto Internazionale di Marsa Alam, ( circa 2 ore ) merita solo per il reef di fronte al Resort Gorgonia.
Buono il buffet con una vasta varieta' di scelta a colazione, pranzo e cena.
Escursioni ok; molto interessante e unica la visita al mercato dei dromedari e consigliata la Diga di Aswan e Luxor, anche se molto lunghe e stressanti,ma ne vale la pena.

Il resto del villaggio fornisce un'ospitalita' sufficiente e una pulizia sufficiente se si pensa allo standard Egiziano... non dimentichiamo che il Gorgonia Beach si reputa struttura a 5 Stelle.
Purtroppo dobbiamo segnalare un BRUTTO inconveniente ( se cosi' lo vogliamo chiamare ), il quale ha scatenato una serie di situazioni poco piacevoli :
Al terzo giorno di vacanza ci hanno rubato la fotocamera subaquea IN CAMERA...eh Si!!
Eravamo rientrati da una uscita di Snorkeling a Sharm el Luly...dove ovviamente abbiamo usato la nostra fotocamera per fotografare e filmare la barriera e i suoi abitanti ( splendido posto, tra l'altro )...alle 12:30 siamo rientrati al Diving e scesi dal pulmino, che ci aveva accompagnato con tanto di guida Diving, siamo andati in camera ( MOLTO vicina al Diving Center ) e abbiamo estratto la batteria, perchè essendo sigillata, la macchina ha bisogno di un caricatore esterno per la batteria.
Quindi messo in carica la batteria separatamente dalla fotocamera ( Olympus µ-550WP digital camera ), ho rimesso in custodia la macchina e appoggiata su letto vicino al comodino .
Il pranzo e' durato 1,15 min. circa , dalle 13:00 alle 14:15; quando siamo rientrati la fotocamera era sparita e solo quella...in bella vista sull'altro letto, avevamo un'altra fotocamera digitale reflex e il mio zaino...non e' stato preso altro.
Che dire...E' stato inutile parlare con l'inserviente che si occupava delle pulizie e provare a offrirgli del denaro.
Alle 17 dello stesso giorno abbiamo parlato con il capo Animazione (tale Davide) apparso subito scocciato e evasivo; l'assistente Francorosso ha fatto poco o nulla per alleviare il nostro disappunto.
Il capo Animazione ha avuto da ridire scherzosamente sulla nostra perdita della fotocamera e Noi, abbiamo fatto presente all'assistete Francorosso che forse battute infelici in certe situazioni erano da evitare.
Di rimando, e probabilmente avendo parlato tra Loro, il venerdi a pranzo il signor Davide mi ha dato scherzosamente del Galantuomo, augurandomi Buon Appetito.
Mah!!
La cosa che disturba e' che il furto pare premeditato e poi l' aver perso le foto.
Magari se almeno avessero fatto finta di interessarsi un po' di più...l'ultima sera veniamo informati dall'assistente Francorosso che alle sue presunte richieste, la sicurezza del resort (che l'avrebbe potuto verificare tramite chiave eletronica )rispondeva che in quell'ora non risultava entrato nessuno...ok ma aggiunge anche un: “Vabbè ma anche se era entrato qualcuno...mica me lo dicevano”. Rimaniamo basiti.
Peccato perche' il posto merita ma purtroppo la differenza la fanno sempre le persone.

Quindi devo sconsigliare questo Villaggio e se andate...ragazzi, fate attenzione a chiudere Tutto in cassaforte .

Punto di forza
La barriera corallina peccato poco valorizzata.
Punto debole
Trascuratezza delle strutture.
Consigliato a
Famiglie
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QVillaggi