Maayafushi SeaClub Francorosso

 
5.0
 
4.4 (19)

Recensione Utenti

2 recensioni con 3 stelle

19 recensioni

 
(9)
 
(8)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.3  (19)
 
4.9  (19)
 
3.5  (19)
 
4.3  (19)
 
4.8  (19)
Torna all'articolo
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Struttura
Mare e spiaggia
Animazione
Cucina
Pulizia
Commenti
Villaggi turistici
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
2.8
Struttura  
 
2.0
Mare e spiaggia  
 
5.0
Animazione  
 
1.0
Cucina  
 
2.0
Pulizia 
 
4.0

Maayafushi

Maayafushi è un'isola spettacolare. Mare e spiaggia da sogno attorniati da flora e fauna che rendono il luogo un vero e proprio paradiso. Peccato per: SCARSA MANUTENZIONE DEGLI OVERWATER (che consiglierei se non fosse per quanto suddetto, per la privacy che ne consegue) e ANIMAZIONE di qualità scarsa CON MANCATA ORGANIZZAZIONE delle attività quotidiane da svolgere. L'animazione è soft, dunque indicato come luogo per totale relax, ma quel poco presente è di un livello totalmente insufficiente.
Il cibo è discreto, con spesso dei ricicli che ne determinano una penalità.
Pulizia nelle stanze, due volte al giorno ma minima.
Costi allucinanti per: wifi, gadget, extra, massaggi ed escursioni.

Punto di forza
Mare e spiaggia
Punto debole
Manutenzione, animazione, cibo
Escursioni consigliate
Isola dei Pescatori per conoscere la vita dei maldiviani
Note sul volo
Consiglio idrovolante per ridurre le tempistiche di volo
Consigliato a
Coppie
Mese
Aprile
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Struttura  
 
3.0
Mare e spiaggia  
 
4.0
Animazione  
 
1.0
Cucina  
 
2.0
Pulizia 
 
5.0

vacanza da dimenticare

Premesso che non è il periodo migliore per recarsi nell'oceano indiano (i monsoni investono la zona dal periodo estivo fino a dicembre per sei lunghi mesi circa). Ci siamo fidati della agenzia viaggi che ci diceva proprio il contrario dato che oramai non si può fare una previsione precisa sulla climaticità, dal momento che, come si dice "non ci sono più le mezze stagioni...". Questa osservazione è risultata non proprio esatta e ci ha praticamente rovinato la vacanza esponendoci a non pochi stress tra i quali quello di non riuscire a dormire la notte per il rumore fortissimo del vento e la pioggia scrosciante quasi ininterrottamente dalla mattina alla sera.
Abbiamo trovato pioggia già a Malé e così tra vento e pioggia battente, mare mosso con forti correnti che non ci ha permesso granché, tranne un' escursione all'isola dei pescatori organizzata quasi per forza dallo staff, a cui abbiamo aderito solo per disperazione e noia,(preciso che ci ha sottoposto a 3 ore di navigazione con mare mosso: non vi posso descrivere la tortura mentre c'era qualcuno che dava anche di stomaco). Abbiamo trascorso una settimana da incubo. Posso solo dire che lo staff interno quasi tutti del Pakistan, Bangladesh o sud dell'India sono un amore per la pazienza e la discrezione con cui svolgono il loro lavoro.
Per quanto mi riguarda, alle Maldive, dopo questa esperienza non ci tornerò più, ma men che meno mi rivolgerò più a Franco Rosso, perché invece di limitare le partenze in questo periodo, promuove le strutture quando dovrebbe chiuderle come fanno in tutti i posti di mare quando la stagione è finita. Invece il villaggio era pieno immaginatevi voi.
Caterina

Punto di forza
il centro massaggi
Punto debole
scarsezza di alternative per passare il tempo quando piove
Consigliato a
Tutti
Trovi utile questa opinione? 
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 


Altri contenuti interessanti su QVillaggi