Calimera Yati Beach SettemariClub

 
2.8 (1)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Calimera Yati Beach SettemariClub
Categoria
4 stelle
Ideale per
  • Famiglie
  • Coppie

Tunisia

Località


POSIZIONE - Il Calimera Yati Beach, novità nella linea Settemari Club dal 2019, è un villaggio turistico di Djerba, in Tunisia, che sorge su una delle spiagge più belle dell'isola, a 6 km da Midoun e a 30 km dall'aeroporto internazionale.

STRUTTURA - Il Calimera Yati Beach Settemari Club dispone di 326 camere per il soggiorno degli ospiti, tutte dotate di aria condizionata centralizzata, TV LCD satellitare con ricezione di canali italiani, telefono, frigo, cassaforte, asciugacapelli e balcone. Per la ristorazione della clientela sono presenti il ristorante principale a buffet con presenza di cuoco italiano e ristoranti tematici con specialità mediterranee e locali.

SPORT E DIVERTIMENTO - Presso il Calimera Yati Beach Settemari Club sono presenti un'ampia piscina esterna, piscine per bambini con scivoli acquatici, piscina relax e piscina coperta, 4 campi da tennis in terra battuta, beach volley, beach soccer, bocce, tiro con l'arco, ping pong e minigolf, sport nautici. Programma di animazione gestito dagli animatori italiani SettemariClub integrati nel team internazionale dell'hotel.
Numero camere 326 - Distanza spiaggia 0 metri - Distanza centro abitato 5 km - Distanza aeroporto 30 km

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
2.8
Struttura 
 
4.0  (1)
Mare e spiaggia 
 
4.0  (1)
Animazione 
 
1.0  (1)
Cucina 
 
2.0  (1)
Pulizia 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Struttura
Mare e spiaggia
Animazione
Cucina
Pulizia
Commenti
Villaggi turistici
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
2.8
Struttura 
 
4.0
Mare e spiaggia 
 
4.0
Animazione 
 
1.0
Cucina 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0

Non lo consiglio

Cara Settemari, stavolta hai toppato.
La struttura non è affatto male nel complesso, anzi, ma in un villaggio un cliente ha anche bisogno di sentirsi coccolato, seguito, considerato, altrimenti si fa la vacanza in autonomia in un hotel.
La clientela italiana costituisce 1/10 della clientela totale e questo non sarebbe male (amo i villaggi internazionali), ma in questo caso comporta trattamenti diversi, e allora non mi sta più bene.
Comunque, il villaggio di per sè è in bellissima posizione sul mare ed è pure molto grande. L'organizzazione generale e buona, così come la pulizia.
Le camere destinate al T.O. italiano sono a mio avviso le peggiori perchè le più lontane dal corpo centrale. La nostra era comunque spaziosa e confortevole, pulita abbastanza bene, con materassi comodi e un bel bagno grande. Arredi classici e in buono stato.
Il villaggio ha due piscine piuttosto grandi: quella per bambini è perfetta e ci sono pure gli scivoli d'acqua; quella per adulti va bene per chi sa nuotare, dato che non esistono punti bassi. Ma pazienza, perchè si è affacciati su una spiaggia ed un mare bellissimi.
La spiaggia è grandissima e tutta di sabbia, bagnata da un acqua meravigliosa. Fare il bagno era davvero un piacere. Ogni tanto c'erano delle alghe (ma ogni mattina le toglievano con cura) e in diversi punti all'ingresso in acqua diversi scogli piatti, ma bastava solo fare un attimo di attenzione.
In spiaggia enormi gli spazi, veramente, tra un ombrellone e l'altro, caos zero. Peccato però che l'area attrezzata destinata agli italiani fosse abbastanza lontana dalla parte centrale con bagni bar e docce. Nell'arco di una giornata camminare avanti e indietro 5-6 volte per un po' d'acqua o andare al bagno, pesava..
Inoltre dovrebbero cambiare tutti i lettini, che abbiamo trovato letteralmente sfondati e se volevi stare un po' meglio, il materassino da metterci sopra era a pagamento.
Al contrario, i lettini a bordo piscine erano di una comodità estrema, ma lì c'era sempre anche un caos pazzesco e soprattutto accaparrarsene uno era una impresa.
Qualità delle bevande in generale mediocre, no bottiglie di acqua fresca, solo dispenser e scelta scarsa.
Personale dei bar poco gentile e sorrisi.. un sogno.
Anche la cucina l'abbiamo trovata mediocre, la clientela è tutta "nordica/ anglosassone", dai tedeschi (la maggior parte) ai cechi, ai polacchi eccetera. Seppur internazionale, le specialità quotidiane ben si prestavano solo ai loro palati, abbiamo sempre fatto fatica a mangiare di gusto come si suol dire. Il buffet era poco vario e di bassa qualità. Tacchino onnipresente, salse esagerate, verdure sciape. C'è pure un cuoco italiano, ma a disposizione gli danno mezzi insufficienti. La pasta era ad esempio tipo colla. Pizza immangiabile. Poco curate anche le presentazioni. Insomma, a parte qualche specialità tunisina, abbiamo mangiato male. Con un cibo del genere, la formula all inclusive è veramente sprecata. Per non parlare della totale disorganizzazione nella sala ristorante, soprattutto per noi italiani che, tanto per cambiare, avevamo assegnati i tavoli più lontani dal buffet e che così, tra le altre cose, dovevamo fare camminate non solo per riempirci il piatto, ma soprattutto per trovare (forse) ancora acqua fresca.
Bene invece le colazioni, a me piace sia salato che dolce, e comunque con un buon pane e la marmellata ci si salva sempre.

Peggio della cucina c'è stata solo l'animazione, che praticamente non esiste. Nulla a che vedere con quella dei resort italiani di Settemari. Non consiglio il Calimera a famiglie nè di certo a viaggiatori singoli, ma piuttosto a coppie che vogliono fare 7 giorni di totale relax. Gli animatori italiani sono praticamente in tre, non possono interagire con nessuno e tutti gli altri animatori parlano tedesco (e inglese). Le serate per i più piccoli con la mini disco sono in tedesco. Spettacoli serali quasi inesistenti (o di livello basso al limite dell'imbarazzante), dopo cena ci si è annoiati parecchio.
Inoltre aggiungo che ci siamo sempre sentiti abbastanza indesiderati, come clienti cui fosse stato fatto un piacere a stare lì... E gli animatori tunisini li ho trovati di una maleducazione unica verso la clientela italiana.

Conclusioni: spiaggia e mare hanno salvato la nostra vacanza, che altrimenti sarebbe stata nel complesso da dimenticare.

Consigliato a
Nessuno
Trovi utile questa opinione? 


Altri contenuti interessanti su QVillaggi