Veraclub Salalah

 
2.8
 
4.6 (83)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
Veraclub Salalah
Categoria
5 stelle
Ideale per
  • Famiglie
  • Coppie


POSIZIONE - Il Veraclub Salalah (nome in loco: Kairaba Mirbat Resort, ex Salalah Marriott Resort) è un villaggio turistico in Oman proposto da Veratour dall'inverno 2015-2016. La struttura, che si affaccia sul mare, sorge presso la baia di Mirbat, nella regione di Dhofar, ai piedi delle montagne del Jabel Samhan. L'aeroporto internazionale e la cittò di Salalah distano circa 80 km dal villaggio.

STRUTTURA - Il Veraclub Salalah dispone di 186 camere situate nel corpo centrale e di 51 chalets. Tutte le unità abitative sono dotate di balcone, servizi privati, aria condizionata, telefono, televisione via satellite, macchina per tè e caffè, asciugacapelli, minibar e cassetta di sicurezza. Per la ristorazione degli ospiti sono presenti 3 ristoranti, lounge bar, pool bar, english pub.

SPORT E DIVERTIMENTO - Il team di animazione italiano Veratour organizza giochi, tornei, lezioni di ballo e spettacoli serali (musical, cabaret, giochi e commedie). Presso il villaggio sono inoltre presenti 2 campi da tennis, campo da calcetto, anfiteatro, miniclub, centro fitness e Spa balinese.
Numero camere 237 - Distanza spiaggia 0 metri - Distanza centro abitato 75 km - Distanza aeroporto 80 km

Recensione di QVillaggi

Voto medio 
 
2.8
Struttura  
 
4.0
Mare e spiaggia  
 
1.0
Animazione  
 
4.0
Cucina  
 
2.0
Pulizia 
 
3.0

Veraclub Salalah

Siamo appena tornati da una settimana in questo villaggio noi eravamo un bel gruppo di 20 persone tra adulti, bambini e ragazzi.
Abbiamo trascorso una bella settimana di relax devo dire che il mare ci ha delusi non è come quello che siamo abituati a frequentare solitamente, la spiaggia molto piccola con molti scogli e l'acqua per nulla cristallina a distanza di poche ore dalle prime del mattina sia per i venti che per le alghe diventava quasi ogni giorno gialla/verde solo due giorni è stata più bella ma non caraibica per capirci.
Animazione molto valida belle serate di cabaret e spettacoli ragazzi tutti bravissimi.
Albergo molto pulito e personale molto attento e sempre molto cortese.
Escursioni troppo onerose per fornire pochissimo, davvero eccessive avrei inserito qualche giro in barca per avvistare magari qualche delfino con scafo in vetro per ammirare i fondali servendo qualcosa agli ospiti, avrei inserito una gita nel deserto sui dromedari, o sulle moto. Sinceramente abbiamo fatto solo quella della moschea il resto girato in taxi e jeep con autista, sono tutti molto gentili in Oman.
Nel villaggio si stava benissimo la mattina in spiaggia venti e mare permettendo e nel pomeriggio in piscina.
C'era divertimento per i bambini mini club e una sera sono stati coinvolti tutti i piccoli in un musical molto carino.
Per i ragazzi non c'è molto tranne 4 canoe, beach tennis e volley, avrei preferito trovare qualche piccola imbarcazione a vela inserire più giochi di squadra per appassionarli più tornei magari anche semplici di ping pong calcetto e inserirli in qualche spettacolo serale per coinvolgerli.
La sera si sa dopo la mezza notte non c'è nulla quindi avrei inserito qualcosa di più il giorno.

Punto di forza
Animazione
Punto debole
Escursioni, mare, poche attività per gli adolescenti
Escursioni consigliate
Davvero difficile, molte le abbiamo fatte in autonomia con taxi
Consigliato a
  • Famiglie
  • Single
Mese
Gennaio
Trovi utile questa opinione? 

Recensione Utenti

83 recensioni

 
(60)
 
(19)
 
(4)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.6
 
4.8  (83)
 
4.0  (83)
 
4.9  (83)
 
4.6  (83)
 
4.8  (83)
Visualizza tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Struttura
Mare e spiaggia
Animazione
Cucina
Pulizia
Commenti
Villaggi turistici
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.4
Struttura  
 
4.0
Mare e spiaggia  
 
2.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
2.0
Pulizia 
 
4.0

Vacanza sfortunata in tempo di coronavirus

Il resort è bellissimo, ben curato e pulito. Bella la zona piscina e la spiaggia. Deludente il mare, spesso sporco. Ottima l'animazione ma poche attività possibili. Il cibo è abbondante anche se molto ripetitivo come scelta.

Punto di forza
Animazione
Punto debole
Mare
Escursioni consigliate
Purtroppo causa divieto del ministro della salute omanita non abbiamo potuto usufruire di nessuna
Note sul volo
Aereo deludente con pasti insufficienti
Consigliato a
Coppie
Mese
Marzo
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.6
Struttura  
 
4.0
Mare e spiaggia  
 
4.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
5.0

Super assistenza. Grazie Daniela e Simone

Partendo dal presupposto che la nostra non si è rivelata una vacanza rilassante a causa di un nostro malessere, abbiamo riscontrato una grandissima assistenza e disponibilità da parte dei ragazzi dell assistenza Veratour. Ed è proprio in questi momenti che ti accorgi della professionalità delle persone dello staff che ti circonda. Grazie a Daniela e Simone! Da Robera e Marco

Consigliato a
  • Coppie
  • Famiglie
  • Amici
Mese
Febbraio
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Struttura  
 
5.0
Mare e spiaggia  
 
5.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
5.0

Bellissima vacanza

Bella vacanza dal 26/1/2020 al 03/02/2020, struttura molto bella e confortevole con personale gentilissimo e preparato, ottima anche la pulizia in generale. I ragazzi dell'animazione, Manuel, Luigi, Kevin, Alessia, Francesca, Elena, Valentina, Nando, Gabriele e il giovane Capo Villaggio Giorgio sono stati fantastici intrattenendo benissimo gli ospiti pur non avendo a disposizione la musica per il lutto del Sultano. Cucina per me buona con molta scelta, il cuoco Carmine fantastico.

Punto di forza
Animazione, cucina
Punto debole
Escursioni un po' costose
Note sul volo
Buono e confortevole
Consigliato a
Tutti
Mese
Gennaio
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Struttura  
 
5.0
Mare e spiaggia  
 
5.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
4.0

Giudizio positivo

Partita il 26 gennaio e rientrata il 3 febbraio... struttura meravigliosa, animazione eccellente.
Sono stata veramente bene.
Oman nel mio cuore.

Punto di forza
L'accoglienza
Escursioni consigliate
Io ho fatto Magia nel Deserto, Fazayah... il gioiello dell'Oceano Indiano.
Consigliato a
Tutti
Mese
Gennaio
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Struttura  
 
5.0
Mare e spiaggia  
 
5.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
5.0

Oman sorprendente

Non facciamo mai recensioni nei nostri viaggi ma questa volta i ragazzi la meritano tutta! Un grande ringraziamento a Giorgio capo animatore giovane ma pieno di talento e simpatia poi Kevin, Nando, Luigi, Manuel, Alessia, Valentina, Francesca, Alessia, Elena. Giovani di grande carica e professionalità con grande educazione e simpatia! Un abbraccio speciale a Mansour che ci ha coccolati a pranzo e cena, a Simone con la sua professionalità, Carmine che ci ha deliziato della sua grande cucina. E un ringraziamento a tutto il personale perché l'educazione e la pulizia nella struttura sono state impeccabili. Grazie a tutti ragazzi un forte abbraccio! Fabrizio, Michela, Marta, Miriam

Punto di forza
Divertimento, cucina, atmosfera, cordialità , disponibilità
Escursioni consigliate
Deserto e Fazaya
Note sul volo
Buono
Consigliato a
Tutti
Mese
Gennaio
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.2
Struttura  
 
4.0
Mare e spiaggia  
 
4.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
4.0
Pulizia 
 
4.0

Ottimo!

Villaggio splendido... nonostante non ci fosse la musica per la morte del sultano, i ragazzi dell'animazione sono stati semplicemente fantastici!

Consigliato a
Coppie
Mese
Gennaio
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.2
Struttura  
 
3.0
Mare e spiaggia  
 
2.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
3.0
Pulizia 
 
3.0

Salalah Veratour

Punto di forza l'animazione, tutti i ragazzi si impegnano e sono motivati da un bravo e simpatico capo animazione.
Per tutto il resto (mare, hotel e cibo) c'è di meglio.

Punto di forza
Animazione
Mese
Dicembre
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.6
Struttura  
 
5.0
Mare e spiaggia  
 
3.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
5.0

Tutto ottimo

Animazione fantastica. I ragazzi lavorano sodo. Molto bravi. Il servizio in camera ottimo. Il sig. Alam sempre pronto e disponibile. Il cuoco italiano molto bravo. Tutti i camerieri sempre pronti e disponibili. La reception sempre di aiuto; una menzione particolare alla sig.ina filippina della reception ed alla sig.ra indonesiana alla spa.

Punto di forza
Animazione, camerieri, cuoco, reception, spa
Punto debole
Non era necessario tenere l'aria condizionata troppo alta nel periodo in cui sono stato nel resort (dicembre)
Escursioni consigliate
Deserto, snorkeling
Note sul volo
Ritardo di 2 ore nella partenza da Roma dovuto al vento e di mezz'ora a Salalah sul ritorno a causa del rifornimento lento. Inoltre attesa di un'ora e mezza per controllo passaporti all'arrivo a Salalah il 22 Dicembre 2019. Veramente inspiegabile perché anche se c'era la concomitanza di due voli arrivati nello stesso istante ma sicuramente la dogana sapeva di ciò e si doveva organizzare meglio.
Consigliato a
  • Coppie
  • Famiglie
Mese
Dicembre
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Struttura  
 
4.0
Mare e spiaggia  
 
1.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
5.0

Vacanza troppo cara

Vacanza decisamente cara... per l'escursione nel deserto al costo di 400 € ci si aspettava qualcosa di più caratteristico e folcloristico e non di cenare dentro un tendone con i tavoli e sedie di plastica come una sagra di paese. Sicuramente anche altri lo avranno suggerito, ma sarebbe suggestivo cenare intorno al fuoco all'aperto magari con degli spettacoli tipici omaniti, per immergersi nel territorio. Le note positive sono state l'animazione e il cuoco Matteo!

Punto di forza
L'animazione e il cuoco Matteo
Punto debole
Escursioni troppo care per quello che offrono
Escursioni consigliate
Deserto ma da rivedere molto...
Note sul volo
Bene
Consigliato a
Coppie
Mese
Novembre
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Struttura  
 
5.0
Mare e spiaggia  
 
5.0
Animazione  
 
5.0
Cucina  
 
5.0
Pulizia 
 
5.0

Notte nel deserto - LA VERITÀ

Avrete letto recensioni, parlato con persone che hanno vissuto i diversi deserti del mondo, tutti con lo stesso risultato: è da fare!
Ebbene, anche noi l’abbiamo fatto!

Convinti ancor prima dell’arrivo in Oman che la notte nel deserto era un’esperienza da fare, costi quel che costi!

Risultato: una fregatura totale!

Ci troviamo nell’Oman del sud, nel villaggio Veraclub Salalah. Organizzazione stupenda, con una animazione fantastica...

ma parliamo della fatidica notte nel deserto.
Partiamo alle ore 13.10 del martedì, perfetto per smezzare la settimana. 3 ore di auto, dopo soste tattiche tra piante di incensi, città fantasma e allevamento di dromedari neri...ma - realmente funzionali ai bisogni ed a smezzare il lungo viaggio con i bambini ed anziani. Arriviamo alla prima vera destinazione: dune del deserto per ammirare il tramonto. Fantastico! Fantastico il tragitto, la jeep sulla sabbia, la sabbia sotto ai piedi nudi, la gioia dei bambini ed il fiatone soddisfatto dei più grandi, fantastico il tramonto! Foto, foto, ed ancora foto...fantastico!
Eh sí, fino qui tutto fantastico...anzi, per non ripetermi dirò stupendo!

ma ora inizia la notte nel deserto, con la sua cena beduina, le tende, il fuoco e le stelle...ahahahahahaha
Arriviamo nel buio post sole calato dopo una ventina di minuti e una ventina di kg di sabbia addosso ed in bocca...l’euforia alle stelle per quanto vissuto e per quando - tutto a crescere (ahahahahha) ci si ASPETTA...quindi una bella accoglienza con frutta fresca, datteri, thè e fuoco acceso nel campo...
LA VERITÀ: campo tende tutto spento, nessuno ad accoglierci. Dopo 10 minuti di orologio (se state fermi in mezzo al deserto al buio con i bambini, il timore degli animali, vi renderete conto che non sono pochi) ad aspettare che qualcuno ci dicesse dove andare e cosa fare...poi la luce di una tenda si accende ed entriamo tutti come colti da una vocazione...come a formare la banda dei Blues Brothers (“ho visto la luce!!”)...entrati, ci aspettavano 60 gradi, una brocca di caffè arabo ed una di thè - entrambi ustionanti, con una decina di datteri dentro un piattino di carta, assieme a simpatici animaletti chiamati scarafaggi (non caramellati).
Le bevande servite in bicchierini di cartone, dove una mamma si è ustionata la gamba dato che il figlio (di 10 anni) si è ustionato le dita e l’ha lasciato cadere...solo dopo hanno portato delle tazzine...potremmo definirlo, un caldo benvenuto.
Ora...chi viene in Oman è perché ha già visitato Tunisia, Egitto, etc...posto dove ora - nel raggio medio - non si può più andare...quindi ne ha già fatte di queste escursioni...e diciamo che tale accoglienza non è quello che viene prospettato dalle invitanti parole ed immagini delle agenzie, nè dalle aspettative che ognuno di noi ha.

Passiamo oltre...se la storia vi ha intrigato fino ad ora, mettetevi comodi come se ascoltasse la storia di Alibabà ed i 40 ladroni, perché da qui c’è da divertirsi e magari risparmiare i 500€ che noi abbiamo speso per due adulti ed un bambino! Sí, esatto...ma sentite e pronti a farvi due risate...
Stanchi, accaldati ed ustionati ci accompagnano dentro le nostre tende.
ASPETTATIVE: le immagini del Veraclub mostrano letti comodi con tappetini soffici e bianchi...
LA VERITÀ: letti inclinati dal suolo sabbioso, con cellofan sotto le coperte (sporche) a segnalare ogni accenno di movimento, caldo, aria zero e luce che appena accesa allarmava ragni-cavallette ed mantidi della presenza umana...tanto è vero che ci hanno dotato di pile “queste usatele per le tende, è meglio”...mah?!

Dopo 10 minuti ritrovo davanti alla tenda per il tanto atteso pasto beduino attorno al fuoco...
LA VERITÀ: entriamo nella tenda adiacente a quella “del benvenuto” e troviamo tavoli e sedie da campeggio ad una stella, buffet di riso-pollo-stufato di dromedario-zuppa di verdure-frutta...decantata con la stessa enfasi appena descritta.
ASPETTATIVA: grigliata attorno al fuoco con lanterne e spiegazione dei cibi, cultura ed usanze, magari sui tappetoni a condividere le diverse tipologie di cotture, rituali ed usanze...
LA VERITÀ: cena tristissima senza alcuna nota e con i bambini che - in assenza di cibo - si litigavano le 4 banane presenti.
N’à tristezza infinita!

Con l’ultimo boccone ancora in bocca, la guida dice: “bene, allora se avete finito, andiamo al fuoco”....fuoco acceso mentre mangiavamo, quindi il campo sempre al buio fino a quel momento...

Come specie di animali da portare sull’Arca di Noè ci dirigiamo a coppie verso il fuoco per la Magia del Deserto
ASPETTATIVA: musica araba, arghilè con tabacco alla mela, sorseggiando Thea fino all’alba...
LA VERITÀ: la guida inizia: “bene, ora che avete mangiato, possiamo iniziare con il racconto del matrimonio in Oman”...mangiare? Noi non siamo venuti qui a mangiare, ma a vivere un’esperienza che - fino ad ora è tutto tranne che magica! Ci sembra di essere all’interno di un programma cadenzato da tempi e doveri, con l’obiettivo di terminare in tempo e risparmiare fiato, energia e soprattutto entusiasmo....

Tutti seduti attorno ad un fuoco tempestato di ragni (anche vicino al ristorante), insetti interessati a noi, al contrario del nostro interesse verso le storie monotono della guida...che poi divaga in aspetti politici egiziani (dato che era egiziano) che scaturiscono opinioni disparati dei presenti, ritrovandoci seduti nel salotto di Porta a Porta, invece che sui tappeti del deserto...ma il cielo stellato? Il silenzio? La magia del deserto? Mah...

Dopo un’oretta di nervi tesi per insetti, dialoghi fuori luogo, fumo costante negli occhi, bambini non gestititi dall’animatrice del mini club appositamente presente, inizia l’abbandono (senza fischi espliciti) del campo da parte dei presenti, ed il deserto si riappropria anche di quel pezzo di terra presa in prestito da noi umani per viverne per pochi attimi la sua magia...

Una volta in camere, tocca al silenzio del deserto...ciò che le recensioni descrivono come “un’esperienza unica”.
LA VERITÀ: dalle 22.30 alle 2 animatori ed i titolari del campo a parlare, ridere e scherzare ad alta voce...tanto è vero che un ospite è uscito a dire di fare piano, senza alcun successo.
Risultato: sveglia alle 5.20 per vedere l’alba e dormito il tempo rimasto...

Al “risveglio”, senza alcun accordo o condivisioni, i commenti si intrecciavano lisci ed allineati come la trama di un film triller avvolgente...il desiderio, trasformato in bramosia del ritorno, non ci ha fatto commentare l’alba offuscata (come il tramonto della sera precedente) dalla sabbia....volevamo solo tornare a casa, nel fantastico villaggio e stupenda animazione del Salalah Village.
Andate al villaggio, ma evitate questa escursione, che ha grandi aspettative ma dove la VERITÀ è - aimè - troppo diversa!

Punto di forza
Villaggio ed animazione
Punto debole
Escursioni
Consigliato a
  • Coppie
  • Famiglie
Mese
Aprile
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QVillaggi