Dettagli Recensione

 
Melia Las Americas
Villaggi turistici a Cuba
Voto medio 
 
1.6
Struttura  
 
1.0
Mare e spiaggia  
 
1.0
Animazione  
 
2.0
Cucina  
 
3.0
Pulizia 
 
1.0

Orribile!!!

L'agenzia viaggi ha sorvolato di informarci che a marzo a Cuba ci sono glia Alisei, venti freddi molto forti che arrivano dal Canada. Quindi, ignari, ci aspettavamo di fare 18 giorni di sole e mare e invece ci siamo ritrovati a fare i conti con un cielo coperto e una temperatura di 12 gradi.

Il villaggio sembra finto, o meglio lo è. Un laghetto con relativo fiumiciattolo gira tutto intorno al villaggio, è brutto da vedere ma la cosa peggiore è che puzza di uova marce, specialmente verso sera.

Noi avevamo una camera nei cosidetti bungalow che altro non sono che costruzioni a tre piani molto simili alle zone peep delle nostre città, la vista dal balcone era sulle camere della palazzina di fronte.

L'odore di muffa era ovunque, anche se al primo piano dove noi avevamo la stanza, era un pò meno forte. Le stanze sono spaziose, ma noi abbiamo dovuto fare i conti con un problema alla toilette che non sono riusciti a risolvere, quindi il bagno era costantemente allagato.

La spiaggia è brutta, ogni mattina passa un trattore per rivoltare la sabbia, unica pulizia che viene effettuata, altrimenti è tutto un pullulare di bicchieri di plastica e cannucce.

Il mare ha un colore splendido: turchese. Ma l'acqua è gelida e con il vento forte, anche nelle pochissime giornate di sole è stato impossibile bagnarsi oltre le caviglie.

Il villaggio è meta principale del Senior Tour del Canada, quindi il 90% degli ospiti superano abbondantemente gli 80 anni, con profusione di pannoloni, girelli, carrozzine.

La sera c'è un solo spettacolo, alle 22.00, ma è stato impossibile assistere perchè all'aperto il vento gelido si rischia l'assideramento.

Unica nota positiva: si mangia bene. Ma solo nel ristorante centrale. Il venerdì è l'unica sera in cui si mangia l'aragosta (molto buona).

Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QVillaggi