Dettagli Recensione

 
Riu Karamboa SeaClub Francorosso
Villaggi turistici a Capoverde
Voto medio 
 
2.8
Struttura  
 
3.0
Mare e spiaggia  
 
2.0
Animazione  
 
4.0
Cucina  
 
3.0
Pulizia 
 
2.0

Mai più

Ufficialmente un 4 o 5 stelle, in effetti c'è tutto quello che serve con una serie di ma. Il mare e la spiaggia molto belli ma non si può entrare, il mare è forte e ti porta via, bandiera rossa fissa. Troppo grande, troppo 'cheap' una batteria di allevamento turisti come fossero polli. Personale numeroso e gentile niente da dire. Stanze decorose e niente più. Le aree comuni non sono pulite, sono disinfettate per tutto il complesso ci si porta dietro un odore nauseante di cibo e disinfettante. Cibo abbondante e vario mischiato in maniera varia, mi sono ridotto a mangiare cracker e frutta per la nausea data dall'odore di pietanze diverse ammucchiate in quantità industriale. Bevande di livello infimo, il vino portatevelo da casa. Piscina grande non troppo affollata direi ok. Numero impressionante di ospiti obesi, sigh. Animazione per chi la usa e assistenza buone. Escursioni molto meglio quelle dei tassisti privati, l'isola vale una visita a spiagge ed entroterra. Così A 1 km dall'hotel troverete gente che si porta l'acqua dai pozzi alle case con le taniche per chilometri i locali non hanno bagni né acqua e la elettricità contingentata.
Se vuoi partecipare alla distruzione di questa isola accodati e vieni in questo allevamento di maiali ad ingrassare le multinazionali. Io non ci torno più. Un cinque stelle al prezzo di una pensioncina deve avere qualche pecca no?

Punto di forza
Nessuno. E' una cattedrale nel deserto come altri posti in Africa.
Escursioni consigliate
Privati
Note sul volo
Soliti voli da pacchetto organizzato. Nessun demerito rispetto alla media.
Consigliato a
Nessuno
Mese
Aprile
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da christina
22 Ottobre, 2016
Buona sera se ti ricordi i nomi degli animatori grazie?
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QVillaggi